elettrodomestici

username :
password :

entra
home | articoli | speciali | agenda | finanziamenti | brevi | sezioni | tutti gli articoli | archivio | map | links
finanziamentieprestiti.com - la tua guida ai finanziamenti online (per dipendenti,protestati,prestiti imprese)
sito aggiornato al: lunedì 15 luglio 2013
cerca nel sito
aggiungi ai preferiti | iscriviti alla newsletter
Home > articoli > Incentivi hi-tech ed elettrodomestici
finanziamenti
articoli

Incentivi hi-tech ed elettrodomestici

Dopo la pubblicazione in Gazzetta del Decreto Incentivi degli atti legislativi che riguardano l’ acquisto di tecnologie elettriche ed elettroniche sono in molti a desiderare delucidazioni in merito.

lavastoviglie

Infatti tali incentivi hanno suscitato un notevole interesse sia presso i potenziali acquirenti che presso gli stessi venditori che vedono in tale iniziativa una buona possibilità da cogliere in un momento in cui gli acquisti, anche in ambito tecnologico, sembrano stagnare da tempo.

A questo proposito ci viene in aiuto la ANIE (Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) che ha provveduto a pubblicare un vademecum di notevole interesse.

Gli incentivi riguardano l’acquisto di:
-  motori ad alta efficienza tra 1 e 5 kW
-  inverter tra 0,75 e 7.5 kW
-  gruppi statici di continuità fino a 10 kVA
-  sistemi di rifasamento
-  elettrodomestici (lavastoviglie, cucina da libera installazione, cappe, forni elettrici, scaldacqua a pompe di calore)

Lo sconto verrà elargito sotto forma di bonus sull’ acquisto delle tecnologie di cui sopra, e tali sconti non sono cumulabili con altri benefici che riguardano gli stessi prodotti, ma chi lo desidera può tranquillamente richiedere l’incentivo su più ordini, anche per lo stesso tipo di bene interessato dall’ incentivo.

La cosa primaria da tenere in considerazione è la data limite per usufruire di questi bonus messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico: tale limite è fissato è nella data del 31 Dicembre 2010. Per usufruire degli sconti è necessario rivolgersi presso lo stesso negozio dove si effettua tale acquisto che si farà carico della cifra risparmiata prevista. I venditori interessati infatti fino all’esaurimento dei fondi stanziati, possono richiedere la prenotazione degli incentivi contattando il call center del Ministero dello Sviluppo Economico.


Nella stessa sezione

Finanziaria 2010
Per alcune di questi si tratta di norme già introdotte che hanno goduto di una proroga, mentre altre sono il frutto di un inteso lavoro condotto dal governo. La prima misura (...)
Prestito senza busta paga
Nel caso in cui ci si trovi nella situazione di aver bisogno di un prestito o di un finanziamento ma non si possiede una busta paga possono sorgere dei problemi anche (...)
Mutuo per finanziare la rete digitale -
La Provincia di Perugia, con un formale provvedimento ha evidenziato l’intenzione di assumere un mutuo di 150.000 euro con la cassa Depositi e Prestiti per rinnovare il (...)
Finanziamento per la ristrutturazione
Solitamente si è portati a pensare che Mutui e Finanziamenti vengono rilasciati unicamente per poter far fronte a spese relative all’acquisto di un immobile, anche se in (...)

Bonus acquisto pc-Cessione del quinto -Tfr-innovazione di processo-Bioinformatica e informatica medica - Mutuo Casa-Contributi regionali-Contributi Sportivi-Pannelli solari -Internazionalizzazione imprese-Contributi agricoltura Basilicata-Finanziamenti edilizia sociale-Contributi manifestazioni fieristiche-Contributi agricoltura Sicilia-Impianti fotovoltaici casalinghi-Contributo conversione auto gas metano GPL-Finanziamenti giovani coppie-Imprenditorialità femminile-Finanziamenti al no-profit-Incentivi per la ricerca -Smaltimento amianto-Buoni fruttiferi postali-Imprese agricole bio-finanziamenti alle famiglie-Finanziamenti cinema-Social Lending

finanziamenti

home | pubblicità | privacy policy | contatti

finanziamenti