username :
password :

entra
home | articoli | speciali | agenda | finanziamenti | brevi | sezioni | tutti gli articoli | archivio | map | links
finanziamentieprestiti.com - la tua guida ai finanziamenti online (per dipendenti,protestati,prestiti imprese)
sito aggiornato al: lunedì 15 luglio 2013
cerca nel sito
aggiungi ai preferiti | iscriviti alla newsletter
Home > articoli > Finanziamento per la ristrutturazione
finanziamenti
articoli

Finanziamento per la ristrutturazione

Finanziamenti per ristrutturazioni.

Solitamente si è portati a pensare che Mutui e Finanziamenti vengono rilasciati unicamente per poter far fronte a spese relative all’acquisto di un immobile, anche se in realtà soprattutto negli ultimi anni, si è assistito alla progressiva sponsorizzazione di prodotti bancari studiati per tutti coloro che hanno bisogno di una determinata somma di danaro utilizzabile per poter procedere all’acquisto e alla ristrutturazione di un immobile.

Il Finanziamento per la Ristrutturazione è un prodotto oramai in voga in numerose banche ed enti creditizi, e prevede l’ elargizione di modiche somme di danaro rilasciabili per diverse tipologie di abitazione, che si tratti quindi di prima o seconda casa, a tasso fisso o variabile.

Tale prodotto rientra nelle tipologia dei finanziamenti vincolati, ovvero la somma rilasciata dall’ente può essere spesa elusivamente per far fronte ad opere di restauro e rimodernamento degli alloggi.

Basta dare un’occhiata nel web per poter trovare numerose proposte, anche se tra le più convenienti si ritrovano senza dubbio quelle proposte da Unicredit Banca e Banca Carige.

Per quanto riguarda la formula della Unicredit, le principali caratteristiche possono essere ravvisate in un finanziamento capace di coprire fino all’80% del valore relativo all’importo dei lavori, la cui durata varia da un minimo di 5 anni ad un massimo di 25; la somma massima richiedibile non supera i 60.000,00 euro e può essere stipulato con applicazione di tasso fisso o variabile.

L’offerta di Banca Carige, invece prevede la richiesta di un importo minimo di 1.000 euro fino ad un massimo di 70.000 euro la cui durata varia da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 8 anni in base alla somma effettivamente rilasciata dall’ente creditizio in questione.


Nella stessa sezione

Incentivi hi-tech ed elettrodomestici
Infatti tali incentivi hanno suscitato un notevole interesse sia presso i potenziali acquirenti che presso gli stessi venditori che vedono in tale iniziativa una buona (...)
Finanziamenti settore ittico
In particolare il finanziamento è destinato alla valorizzazione del ruolo della donna, alla promozione dei prodotti ittici, alla diversificazione socio-economica delle zone di (...)
Bando contributi Biogas
Il boom di richieste di contributi per la produzione di energia in agricoltura da fonti rinnovabili (biogas) ha indotto la Regione Lombardia a riaprire il bando per la (...)
Finanziamenti al no-profit - Lazio
Lazio: 4,7 milioni per il no profit E’ stato presentato nella sede della Regione Lazio, il bando "Sovvenzione Globale - Piccoli sussidi", intervento attivato dalla (...)

Bonus acquisto pc-Cessione del quinto -Tfr-innovazione di processo-Bioinformatica e informatica medica - Mutuo Casa-Contributi regionali-Contributi Sportivi-Pannelli solari -Internazionalizzazione imprese-Contributi agricoltura Basilicata-Finanziamenti edilizia sociale-Contributi manifestazioni fieristiche-Contributi agricoltura Sicilia-Impianti fotovoltaici casalinghi-Contributo conversione auto gas metano GPL-Finanziamenti giovani coppie-Imprenditorialità femminile-Finanziamenti al no-profit-Incentivi per la ricerca -Smaltimento amianto-Buoni fruttiferi postali-Imprese agricole bio-finanziamenti alle famiglie-Finanziamenti cinema-Social Lending

finanziamenti

home | pubblicità | privacy policy | contatti

finanziamenti