username :
password :

entra
home | articoli | speciali | agenda | finanziamenti | brevi | sezioni | tutti gli articoli | archivio | map | links
finanziamentieprestiti.com - la tua guida ai finanziamenti online (per dipendenti,protestati,prestiti imprese)
sito aggiornato al: lunedì 15 luglio 2013
cerca nel sito
aggiungi ai preferiti | iscriviti alla newsletter
Home > finanziamenti > Campania > Benevento, 250mila euro per le PMI
finanziamenti
Campania

Benevento, 250mila euro per le PMI

Alla base vi è una convenzione tra la Camera di commercio di Benevento, alcune banche operanti in provincia e le associazioni di imprese al fine di supportare i processi di innovazione, il miglioramento della qualità e della sostenibilità ambientale, l’internazionalizzazione, la sicurezza nei luoghi di lavoro, il supporto alle politiche commerciali, la razionalizzazione della struttura finanziaria.

La somma stanziata per l’iniziativa ammonta a 250mila euro. Più volte il presidente della Camera di Commercio, Gennaro Masiello, ha spiegato l’importanza di tali iniziative, maturate a seguito di più incontri con le organizzazioni imprenditoriali, sindacali e dei consumatori, e "che rappresentano il nostro concreto segnale di vicinanza alle piccole imprese, più in generale al sistema economico sannita".

"La nostra decisione scaturisce dalla consapevolezza che l’accesso al credito è uno dei fattori di crisi più sentito in un tessuto imprenditoriale come quello sannita caratterizzato da una forte sottocapitalizzazione", aggiunge Masiello. Al beneficio riguardante i micro finanziamenti possono accedere "le imprese individuali, le società, le cooperative e i consorzi che al 31 dicembre 2008, o che comunque, al termine dell’ultimo esercizio fiscale concluso, hanno realizzato un fatturato annuo o totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro e che occupano meno di 10 persone - si legge nel bando - per investimenti riguardanti innovazioni tecnologiche, acquisto di macchinari, attrezzature, impianti specifici, automezzi, arredi e mobili destinati all’attività dell’impresa, ristrutturazione ed ampliamento dei locali destinati all’attività; ristrutturazione del debito verso terzi (banche e fornitori)".

Per i finanziamenti accordati, fino ad un massimo di 30 mila euro, il contributo erogato dalla Camera di commercio garantisce l’abbattimento di due punti percentuali del tasso di interesse effettivo corrisposto alle imprese rispetto ai tassi di mercato per la durata intera del finanziamento e comunque fino ad un massimo di 2 mila euro. La domanda per l’ammissione al contributo deve essere presentata dopo la concessione del prestito da parte di una banca convenzionata con l’Ente camerale entro il prossimo 30 giugno.

Fonte : denaro.it


Nella stessa sezione

Contributi ristrutturazione imprese
I contributi sono destinati alla ristrutturazione delle imprese e possono usufruirne le cooperative, i gruppi d’acquisto tra i dettaglianti e le aziende di (...)
Fondi imprese artigiane
I fondi erogati ammontano a 9 milioni di euro. I programmi di investimento agevolati sono 139, per lo sviluppo di attività innovative, e 400 relative agli aiuti per il sostegno (...)

Bonus acquisto pc-Cessione del quinto -Tfr-innovazione di processo-Bioinformatica e informatica medica - Mutuo Casa-Contributi regionali-Contributi Sportivi-Pannelli solari -Internazionalizzazione imprese-Contributi agricoltura Basilicata-Finanziamenti edilizia sociale-Contributi manifestazioni fieristiche-Contributi agricoltura Sicilia-Impianti fotovoltaici casalinghi-Contributo conversione auto gas metano GPL-Finanziamenti giovani coppie-Imprenditorialità femminile-Finanziamenti al no-profit-Incentivi per la ricerca -Smaltimento amianto-Buoni fruttiferi postali-Imprese agricole bio-finanziamenti alle famiglie-Finanziamenti cinema-Social Lending

finanziamenti

home | pubblicità | privacy policy | contatti

finanziamenti